Lancio del Progetto CLUS3

                                                                       

La Commissione Europea ha lanciato nel 2009 l’iniziativa “Cluster Excellence” con l’obiettivo di supportare i distrettiindustriali europei in un processo di confronto, miglioramento e rafforzamento di reti per competere nel  mercato globale. L’iniziativa si colloca nel quadro della revisione delle politiche e strategie industriali europei che mirano a creare cluster competitivi a livello mondiale.

Si tratta di un’iniziativa su scala continentale che coinvolge numerosi distretti industriali, sia di tipo tradizionale che innovativo e tecnologico, con importanti ricadute soprattutto per quanto riguarda le capacità gestionali dei distretti, attraverso un percorso che prevede fasi di scambio, formazione e certificazione dei distretti.

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Informest, sta lavorando con la Commissione Europea nell’ambito dell’iniziativa per l’eccellenza dei cluster alla realizzazione di un progetto pilota che mira a rafforzare la competitività del distretto della sedia. Si tratta di un processo partecipato in cui saranno coinvolti aziende, enti istituzioni ed associazioni che operano nell’ambito del distretto al fine di identificare nuovi settori strategici che possano risultare competitivi nel mercato globale.

Il Progetto si svilupperà sulla base delle metodologie approvate dalla Commissione Europea e dalla Fondazione Europea per l’Eccellenza dei Cluster e con un approccio rigorosamente “dal basso” che mira a rafforzare il ruolo degli attori dello sviluppo economico nelle scelte strategiche del distretto. L’obiettivo è quindi quello di introdurre gradualmente un cambiamento effettivo delle strategie attraverso fasi successive in cui saranno identificate problematiche comuni, proposte soluzioni e definite le azioni da intraprendere.

La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia supporta fortemente questo percorso di rafforzamento della competitività per rendere il distretto della sedia un esempio di eccellenza a livello europeo e con l’obiettivo di legare questa iniziativa all’attuazione delle strategie di specializzazione intelligente. In particolare la nicchia di specializzazione relativa alla certificazione ambientale dei prodotti e l’utilizzo intelligente del marchio “green” applicato a nuovi prodotti e nuove fasce di mercato risulta particolarmente attraente e potenzialmente ricco di opportunità di espansione.

  Al fine di ottenere questi risultati è necessario un lavoro di squadra in cui tutti i soggetti siano ugualmente coinvolti al fine di addivenire a scelte condivise. Il gruppo di lavoro costituito da Informest e dalla Regione FVG procederà quindi ad una serie di incontri individuali con i rappresentanti delle aziende, delle associazioni di categoria degli enti di ricerca e delle istituzioni pubbliche al fine di tracciare un quadro chiaro delle esigenze e delle sfide comuni, per poi approfondire le diverse opzioni strategiche e le azioni da attuare.